Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Brutta Sangio.. il derby è di Varese

Brutta Sangio.. il derby è di Varese

10 febbraio 2019

Una Sangio disattenta e sottotono cade a Varese nei secondi finali. Nonostante un avvio promettente ispirati dall' asse Fioravanti e Colombo, i ragazzi di coach Quilici non sono riusciti a mettere in campo l'intensità difensiva richiesta concedendo spesso canestri facili agli avversari. In attacco spesso si sono disuniti cercando giocate personali che non sono andate a buon fine. Come nella gara della scorsa domenica, le basse percentuali al tiro, soprattutto ai liberi alla fine hanno pesato sul risultato finale. È un momento non brillante che i blu arancio dovranno superare con l'impegno ed il gruppo come sono già stati in grado di fare in passato. 

Nel primo quarto  draghi partono subito forte e con le triple di Fioravanti ed i canestri di Colombo trovano subito un mini break fino al +8. Varese però non si scompone e riesce a ricucire e a superare i blu arancio con Planezio e Maruca, chiudendo davanti il primo periodo 20-18.

In avvio di secondo quarto i draghi sono sterili al tiro e Varese ne approfitta con il solito Planezio. Con le triple di Fioravanti e Parlato ed i canestri di Roveda e Di Ianni i blu arancio riescono a tornare in scia dei padroni di casa andando al riposo sotto di due 37-35.

Nel terzo quarto i draghi non riescono a cambiare marcia e Varese con Maruca, Planezio l'ex Mercante e Passerini provano ad allungare. I blu arancio si affidano a Rota e Di Ianni ma chiudono il periodo sotto di 5 55-50.

Nell' ultimo quarto i draghi ritornano in scia di Varese con le triple di Bocconcelli, Roveda, Fioravanti e Parlato, e i secondi finali sono da brivido. Passerini segna la tripla del +3 a 10" dalla fine. Bocconcelli con due liberi porta i blu arancio al - 1. I Draghi recuperano la palla e a 5" dalla fine hanno il possesso decisivo che purtroppo finisce con la palla di Rota sul ferro e la vittoria per Varese 68-67.

Coelsanus Robur et Fides Varese - Ltc Sangiorgese Basket 68-67 (20-18 17-17, 18-15, 13-17)

Il presidente Carlo Ponzelletti :
"Una brutta partita e grande confusione. I ragazzi stanno facendo dei passi indietro perché vogliono risolvere le partite a livello personale e purtroppo la pallacanestro è uno sport di squadra. Con questa bassa intensità in difesa e con un attacco che si affida solamente ai singoli che non crea situazioni di rimbalzo o di pass in game, diventa veramente difficile vincere le partite. Adesso dobbiamo resettarci e cambiare decisamente l'atteggiamento soprattutto nel comportamento in campo. Ho visto scene di nervosismo che non mi sono piaciute. Voglio una squadra che entri in campo per dare e fare il meglio tutti insieme, lasciando perdere le recriminazioni per quello che è o non è successo. "

Il coach Daniele Quilici:
"Abbiamo fatto una brutta partita per quanto riguarda il ritmo soprattutto in attacco, con troppe palle perse e canestri subiti senza difendere con aggressività. È stato un problema che ci ha accompagnato per tutta la partita, ma nonostante questo siamo rimasti sempre attaccati al match, senza tuttavia  esser bravi e lucidi ad affondare il colpo. 
Peccato, perché questa era una partita a cui tenevamo molto e che ci avrebbe potuto aiutare nella corsa per le prime 8, ma che ci ha invece spiegato che dobbiamo ancora lavorare molto."

M. Lini

Tabellingo gara

Ufficio Stampa Sangiorgese Basket


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.