Sangiorgese Basket

Serie B

Buona la prima!

08 ottobre 2018

Ltc Sangiorgese Basket - Montecatiniterme Basketball 99-70 (25-23; 18-15; 34-15;  22-17)

Ottima la prova disputata dai ragazzi di coach Quilici, che alla prima gara di questa nuova stagione, tra le mura amiche del Pala Bertelli sono stati protagonisti di una prova impeccabile, contro un avversario forte e temibile come Montecatini centrando un successo meritato e convincente. 

Nonostante l'esperienza e la bravura dei toscani i draghi blu e arancio sono riusciti ad esprimere con aggressività ed intensità una partita perfetta, trovando ottime percentuali in attacco e difendendo molto bene gli attacchi avversari portati da Meini, Migliori e compagni. Sugli scudi vanno menzionate le prove di Salvatore Parlato che con 22 punti è stato il miglior realizzatore per la Sangio. L'irpino oltre che molto bravo nella fase offensiva è stato tatticamente perfetto nella fase difensiva facendo valere tutta la sua esperienza. Non da meno è stata la prova di Guido Scali che ancora una volta, dopo un'ottima preseason si è fatto trovare pronto e con la sua consueta energia e il suo dinamismo è riuscito in più circostanze a fare breccia nella difesa rosso blu. Convincente anche la prova di capitan Toso, 14 punti per lui e  vero mattatore sotto le plance. In camera di regia sono stati una spina nel fianco per Montecatini, sia Rota che Roveda, bravi a far valere la loro velocità sia di gambe che nella lettura del gioco. Concreta e solida la prestazione di Marcello Cozzoli sempre generoso nell arco di tutto il match è cinico in fase realizzativa. Ottimo l'apporto anche dalla panchina, soprattutto quello di Pietro Bocconcelli che con i suoi 12 punti è le sue ottime percentuali al tiro ha dato un contributo notevole ai Draghi, come Stefano Colombo che ogni volta che é stato chiamato in causa ha lottato e ha fatto sportellate con i centri toscani. 

Il match parte subito su ritmi vertiginosi e Montecatini cerca  Migliori per far saltare gli equilibri. I Draghi però contengono bene l'italo argentino lasciando purtroppo, troppe iniziative a Moretti in penetrazione e a Giorgi sotto canestro, bravo anche a trovare una tripla. I blu arancio però non stanno a guardare e su l' asse Rota e Roveda trovano ottime soluzioni offensive liberando Parlato e Scali micidiali dal perimetro e Bocconcelli in post basso. Si gioca punto a punto ma la Sangio chiude il periodo davanti sul 25-23.

Nel secondo quarto coach Quilici e coach Tonfoni aumentano le rotazioni, i ritmi e l'intensità rimangono alti anche se calano sensibilmente le percentuali realizzative. I Draghi sfruttano al meglio la panchina trovando in Bocconcelli punti preziosissimi. Montecatini prova a restare in scia con Maresca e Galli, ma con le tre triple di Parlato la Sangio va al riposo lungo sul +5 43-38.

Nel terzo quarto la Sangio è devastante ed infligge con le triple di Scali, Cozzoli, Bocconcelli e Parlato un break importante. Capitan Meini per Montecatini prova a prendersi sulle spalle i toscani, ma la Sangio non cala di concentrazione e con le penetrazioni di Roveda e la solidità di Colombo e Toso sotto le plance, prende il largo sul 77 - 53.

Nell'ultimo periodo la Sangio spinge ancora sull' acceleratore e con Cozzoli e Parlato continua ad allungare. Migliori per i toscani é l' ultimo a mollare ma Toso chiude la partita e scrive i titoli di coda. C'è spazio e tempo anche per i debutti dei giovanissimi Roncari, Milini e Plebani. 

Coach Daniele Quilici: "La partita è stata in discussione i primi 15/17 minuti, poi siamo riusciti a prendere il largo e siamo stati bravi nel respingere il loro tentativo di rimonta. Abbiamo tenuto botta e siamo stati bravi a ritrovare ordine soprattutto a metà del terzo quarto; poi quando Montecatini ha mollato e le energie sono venute meno, siamo stati bravi a chiuderla senza sbavature. L'atteggiamento giusto è stato la chiave della partita. È questo che chiedo ai miei giocatori ed è per me importante. Rispetto ad Orzinuovi dove il piano di gioco è stato diverso, gli errori stavolta sono nati da un eccesso di energia piuttosto che da una mancanza e questo è l'aspetto su cui abbiamo lavorato di più questa settimana".

Il presidente Carlo Ponzelletti: "Vittoria limpida e pesante. Ognuno ha fatto molto bene ed il collettivo si è comportato di conseguenza. Abbiamo disputato una grande partita, meglio di così non potevamo iniziare. È andato tutto bene in attacco e in difesa. Non possiamo che essere molto soddisfatti. Lo spirito è quello che ci voleva e di cui parlavamo settimana scorsa. I ragazzi hanno capito in fretta e speriamo che riescano a mantenere questa aggressività anche nelle prossime partite".

Tabellino gara

Intervista Davide Roncari (Ass. Sangiorgese Basket) - pre gara

Intervista Daniele Quilici (Coach Sangiorgese Basket) - fine gara

Intervista Alberto Tonfoni (Coach Montecatini Terme) - pre gara

Intervista Alberto Tonfoni (Coach Montecatini Terme) - fine gara

Ufficio Stampa Sangiorgese Basket


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.