Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Draghi concentrazione massima per la sfida importantissima con Soresina

Draghi concentrazione massima per la sfida importantissima con Soresina

08 gennaio 2020

La splendida vittoria di Vigevano ha fatto molto bene a tutto l'ambiente e ai giocatori che sicuramente in questo momento dopo due vittorie consecutive hanno trovato maggiore fiducia e sicurezza nelle proprie capacità. Il buon momento non deve far però calare l'attenzione che soprattutto in questo mese di gennaio dovrà essere massima, visto che le prossime quattro gare saranno in buona parte determinanti per il discorso salvezza, visto che i blu arancio dovranno affrontare tre dirette concorrenti tra le mura amiche. Non sarà facile visto l'equilibrio che il campionato ha espresso fino a questo momento e ci vorranno molte energie, grande intensità e tanta voglia di fare bene per conseguire delle buone prestazioni , a partire dalla sfida interna con Soresina che si presenterà al Pala Bertelli molto motivata dopo la vittoria con Olginate. Soresina dopo una prima parte di campionato complicata con 9 sconfitte consecutive è riuscita ottenendo 4 vittorie nelle ultime 6 gare a rientrare pienamente nel discorso salvezza e cercherà di sfruttare il buon momento e l'ottimo stato di forma per giocarsi le sue carte. Avversari tosti che già nel match di andata, seppur fosse la prima di campionato, riuscirono a mettere molto in difficoltà i ragazzi di coach Quilici per lunghi tratti dell 'incontro. I blu arancio un po' contratti soprattutto al tiro, piuttosto che nel gioco espresso, fecero molta fatica a prendere in mano le redini dell 'incontro e solo nel finale riuscirono ad imporsi grazie ai punti di Parlato, Toso, Bocconcelli e Leardini. Soresina può contare su due lunghi prolifici come Prestini e Biordi, su un play come Tugnoli che predilige attaccare il ferro e su due tiratori come Toffali e Lottici. Sentiamo che ne pensa il vice coach Davide Roncari :

- Sicuramente la vittoria esterna con Vigevano avrà alzato il livello di fiducia e di stima da parte dei ragazzi. Come è il morale e come state preparando la delicata sfida casalinga contro Soresina?
"Vincere su un campo come quello di Vigevano è sicuramente una gran dose di fiducia, abbiamo fatto a mio parere una ottima partita, chiunque è entrato ha dato un apporto fondamentale. Ora trasportiamo questa energia per una partita importante in casa nostra che dobbiamo giocare con la stessa energia e precisione di Vigevano."

- Soresina dopo un avvio di stagione complicato con 9 sconfitte consecutive, ha saputo rialzare la testa ottenendo nelle 6 ultime partite disputate 4 vittorie,trascinata da Prestini, Biordi, Tugnoli e Lottici. Chi saranno i giocatori più pericolosi e come andranno arginati? 
"Soresina come hai detto bene tu è partita un po’ in sordina ma nell’ultimo periodo sta giocando molto bene, come testimoniano le vittorie ottenute. Sono un roster profondo, hanno 10 giocatori che possono giocare senza alcun problema, ai nomi che hai detto tu, aggiungerei sicuramente Toffali, classe 98, che sta disputando un' ottima stagione e il lungo Mitt che ha fisico e stazza davvero importanti. "

- Nel match di andata, al debutto stagionale, si soffrì molto nella prima metà di gara per poi disputare una seconda parte più solida e concreta. Quale dovrà essere il giusto approccio per una sfida importantissima ai fini della classifica?
" L’approccio dovrà essere quello di domenica scorsa. Partire subito concentrati e stare sul piano partita, giocare ai nostri ritmi, prendere tiri e conclusioni in fiducia e collaborare dietro. Sono sicuro che poi spinti dal nostro pubblico daremo come sempre il massimo."

M.Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.