Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Draghi pronti alla svolta contro Siena

Draghi pronti alla svolta contro Siena

16 novembre 2018

Match importantissimo quello che dovranno affrontare domenica sera al Pala Bertelli i ragazzi di coach Quilici contro la Virtus Siena. Dopo le tre sconfitte consecutive, i draghi sono pronti a rialzare la testa per dare una svolta al trand negativo delle ultime settimane.

La nota positiva è che al di là dei risultati, i blu arancio hanno dimostrato di potersela giocare con tutti fino alla fine, e consapevoli delle proprie qualità e degli errori fatti, cercheranno con determinazione e grande attenzione di ritornare al successo davanti ai loro tifosi. I risultati certamente non si scrivono a tavolino e lo sanno bene gli alfieri della Sangio, che dovranno mettere ogni goccia di sudore sul parquet per avere la meglio contro un avversario alla ricerca di punti preziosi.

La classifica non deve ingannare perché tolte Omegna e Firenze, i livelli sembrano molto allineati per tutte le altre squadre, in un girone difficile e molto equilibrato.

La Virtus Siena si presenterà con una sola vittoria ottenuta contro Pavia, ma reduce anche delle buonissime prove disputate con Firenze e Piombino. Il roster per la maggior parte è quello che ha ottenuto la promozione in B nell ' ultima stagione. Federico Bianchi, Gianmarco Olleia, Gerardo Imbró, Alessandro Nepi, Stefano Sirolo ed Alessandro Pucci, formano un gruppo solido, unito ed esperto.  Sicuramente tra i più temibili vanno segnalati l' ala, classe 1992 Imbró che nella scorsa stagione ha tirato con il 40% da tre,  Olleia classe 1993 molto bravo anche lui in campo aperto ed il centro Simeoli, classe 1986 che lo scorso anno ha viaggiato con 11 punti di media a partita e 10 rimbalzi conquistati. Insieme a loro ci sarà Simone Orsini, play /guardia classe 1996, l'anno scorso protagonista in C Gold con la maglia del Don Bosco Livorno. Orsini è dotato di una grande visione di gioco e di un ottimo tiro da fuori.  Avversario temibile ed imprevedibile che non andrà sicuramente sotto valutato.

Sentiamo che ne pensa il vice coach Davide Roncari. 

Come stanno i ragazzi e come é il morale dopo le tre sconfitte consecutive?
"I ragazzi stanno bene, sia fisicamente che moralmente. Queste sconfitte non hanno cambiato il nostro modo di lavorare e di approcciarci agli allenamenti. Arriviamo da tre sconfitte in fila, ma il morale è quello di una squadra consapevole di aver giocato alla pari con Omegna per 26 minuti, e da li siamo ripartiti in settimana. Vogliamo dare più continuità ai nostri momenti positivi durante la partita, limitando i momenti di blackout che ogni tanto ci capitano."

Che cosa ha detto coach Quilici in questi giorni?
" Il coach è tranquillo, ci siamo confrontati prima tra noi staff, per analizzare bene dove siamo stati poco efficaci, poi con tutta la squadra. Ha semplicemente detto ai ragazzi di stare tranquilli, di usare questi intoppi che abbiamo trovato, per pulire le nostre situazioni, concentrandoci su di noi e sui nostri errori, e penso che la squadra abbia recepito e preso alla lettera le parole del coach perchè il nostro livello di attenzione e di partecipazione come dicevo prima, durante gli allenamenti non si è abbassato, anzi."

Siena è una neo promossa che ha confermato in toto il roster che li ha portati in serie B. Quali saranno le difficoltà che potremo incontrare?
" Siena, si è una neo promossa che ha incontrato qualche difficoltà nelle prime uscite stagionali, ma che sta crescendo notevolmente come ha dimostrato la partita di settimana scorsa contro Piombino, dove è stata in scia per gran parte del match, contro una squadra che ambisce ai primi posti della classifica. Non vanno in nessun modo sottovalutati, hanno individualità importanti, come il lungo Simeoli, l'esterno Imbrò e l'ala Olleia che sicuramente sono i loro terminali principali. "

Quale dovrà essere l'approccio?
" Come detto prima dobbiamo pensare a noi, a limare i momenti di blackout che abbiamo avuto nelle ultime partite, cercando di imporre il nostro ritmo in dall'inizio. 
Poi con la festa della divisa ci teniamo a fare bene per tutto il nostro pubblico e i nostri piccoli atleti che ci sostengono sempre."

Ricordiamo che la gara sarà trasmessa in streaming sul nostro canale youtube.

M. Lini

Ufficio Stampa Sangiorgese Basket


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.