Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Umiltà e concentrazione per la trasferta di Siena

Umiltà e concentrazione per la trasferta di Siena

22 febbraio 2019

Dopo la bella e prestigiosa vittoria ottenuta domenica in casa contro Omegna, i Draghi si stanno preparando con attenzione alla delicata trasferta di Siena. Seppur guardando la classifica sembrerebbe un turno favorevole, non bisogna lasciarsi ingannare dai numeri talvolta fuorvianti . La Virtus domenica ha ceduto solamente nei secondi finali contro Piombino, ora nuova capolista del girone. I toscani probabilmente hanno raccolto molto meno di quello che hanno finora seminato ma possono contare su un gruppo solido e coeso, nel quale sono presenti dei giocatori importanti con un ottimo rendimento come Nepi, Imbró, Stepanovic e Olleia che nella gara di andata sono stati molto pericolosi. Il match non sarà assolutamente da sottovalutare e lo sa bene coach Quilici che ha chiesto in settimana ai suoi ragazzi, concentrazione ed attenzione massima. Gara fondamentale per il proseguo della stagione che arriva prima della pausa per le final eight di coppa Italia e prima delle due sfide difficilissime con San Miniato e Firenze. Come domenica scorsa l'approccio all 'incontro e le motivazioni saranno determinati per l' esito di questa sfida e i blu arancio dovranno farsi trovare pronti ed uniti per superare tutti insieme anche questa prova. 

Sentiamo che ne pensa il vice coach Davide Roncari:

Come é il clima nello spogliatoio dopo la bella vittoria ottenuta contro Omegna?
"Siamo molto contenti, dopo due sconfitte vincere con la capolista è stato un bel segnale. Ma siamo consapevoli che non basta, ora ci attende prima della pausa una partita delicata a Siena." 

Che trasferta sarà quella di Siena e gara vi aspettate?
"Come detto prima una partita delicata. Nelle ultime giornate Siena è cresciuta, e anche settimana scorsa ha dato filo da torcere alla nuova capolista Piombino. 

La partita con Siena sarà fondamentale per alimentare il sogno play off. In cosa dovrete essere bravi e che cosa invece dovrete evitare di commettere?
"Con una classifica così ristretta tutte le partite sono fondamentali, noi vogliamo continuare in questo cammino e sabato servirà una partita seria. L’errore più grande sarebbe quello di guardare la classifica e pensare ad una partita diversa, e qui mi riallaccio a quanto detto prima, giocare seri e con il giusto atteggiamento."

Tra le fila di Siena i giocatori con il miglior rendimento sono Nepi, Imbró e Stepanovic. Per chi dovrete avere un occhio di riguardo?
"Nepi sta giocando molto bene e con minutaggio più ampio dell’andata. È molto rapido e intenso, bisognerà spezzare il suo ritmo.
Imbró ha davvero tanto talento, come dimostra la super partita che ha fatto settimana scorsa, sa creare sempre qualcosa, servirà grande attenzione sulle sue caratteristiche individuali. 
Vediamo se rientreranno gli infortunati loro, perché settimana scorsa erano senza giocatori importanti come Pucci, Olleia, Simeoli."

Quale dovrà essere l'approccio alla partita?
"Dovremo giocare la nostra partita, imporre il nostro ritmo sia davanti che dietro, restando umili e senza sottovalutare nessuno".

M.Lini

Ufficio stampa Sangiorgese Basket


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.