Sangiorgese Basket

Serie B

Commenti post-partita con Soresina

30 settembre 2019

Dopo una partenza a rallentatore dove i ragazzi di coach Quilici hanno sofferto l'entusiasmo e l'aggressività di Soresina che ha imposto un ritmo vertiginoso e subendo più del dovuto i tiri in campo aperto degli avversari e le situazioni offensive sotto canestro, con pazienza i blu arancio hanno ritrovato lucidità al tiro e le giuste contromosse difensive per ribaltare l'inerzia della partita mettendo alle corde la squadra di Simone Lottici, che alla distanza ha perso l'euforia e l'energia iniziale. Sicuramente la partenza non è stata delle migliori, qualche tiro di troppo sbagliato e qualche possesso gestito male hanno fatto perdere qualche sicurezza ai Draghi, che alla lunga sono stati bravi a prendere le misure a Soresina a partire da Francesco Toso autore di una partita solidissima, per lui 16 punti realizzati e 12 rimbalzi conquistati. Il capitano si é prodigato molto sotto i tabelloni facendo a sportellate con Biordi e Mitt, dovendo anche supplire a Stefano Colombo che limitato dai falli é stato costretto ad aspettare in panchina per lunghi tratti della partita. Nonostante questo, Stefano quando é sceso in campo é riuscito a dare il suo contributo, portando sostanza sia in difesa che in attacco. Salvatore Parlato ha regalato ancora una volta giocate di categoria superiore leggendo con intelligenza molte situazioni di gioco, fornendo assist e segnando 16 punti. Pietro Bocconcelli con le sue mani chirurgiche si é fatto subito trovare pronto firmando 18 punti, miglior realizzatore del match. Buona la prova di Giacomo Leardini che al debutto con la maglia blu arancio, ha con personalità giocato una partita in crescendo, prendendosi tiri importanti e mettendo tutta la sua energia a disposizione della squadra. In camera di regia Edoardo Roveda con il suo dinamismo e la sua velocità ha permesso ai draghi di giocare in velocità ed in transizione, non dando punti di riferimento agli avversari. La stessa velocità che non ha fatto mancare anche Alberto Apuzzo che ha avuto un impatto positivo , come  Gabrielle Berra e Federico Banchero.

Edoardo Roveda : "Non é stata una partita facile, gruppo nuovo, fuori casa, contro una squadra neo promossa che é entrata in campo con euforia e tanta voglia di far bene davanti al proprio pubblico. Siamo partiti sotto tono, ma piano piano ci siamo rimessi in carreggiata. Tutti hanno dato il loro contributo, da chi non é entrato a chi ha giocato un minuto piuttosto che trenta. Nei primi due quarti siamo stati un po' sterili al tiro, basti pensare che non abbiamo realizzato neppure un canestro da tre, mentre loro probabilmente hanno segnato un po' più del dovuto, 23 punti nel primo periodo; poi quando siamo andati negli spogliatoi, abbiamo messo apposto due cose tecniche e siamo entrati con il piede giusto e la faccia tosta necessarie per portarla a casa. Un ottimo risultato, una buona partenza che ci dà la spinta per la prossima partita. "

Il presidente Carlo Ponzelletti : "Era importante partire bene, i ragazzi lo hanno fatto con una prestazione solida. Abbiamo affrontato una squadra neo promossa che ha messo in campo tanto entusiasmo. Era una partita difficile per diversi motivi, l'abbiamo affrontata bene e devo dire che i ragazzi sono stati molto bravi. "

Il coach Daniele Quilici : " Siamo partiti più contratti nel punteggio piuttosto che nel gioco espresso. Abbiamo sbagliato un po' di tiri in campo aperto, al contrario Soresina che é una buona squadra, ha trovato molti punti da tre che gli ha permesso di tenere il naso avanti per larghi tratti della prima metà di gioco. Siamo rientrati dal riposo aggiustando qualcosina in difesa e siamo stati meno frenetici, perché segnando poco dal campo avevamo un po' d'ansia. Siamo stati più solidi e concreti e alla fine siamo riusciti a prendere il largo anche in maniera netta. "

M. Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.