Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • I draghi sfidano Monfalcone per continuare a crescere

I draghi sfidano Monfalcone per continuare a crescere

20 novembre 2019

Altro turno casalingo per i ragazzi di coach Quilici, che dopo la vittoria importante ottenuta con Mestre, domenica affronteranno al Pala Bertelli la sorpresa Monfalcone. La squadra allenata da coach Tomasi neopromossa in serie B, è la rivelazione di questa prima parte di regular season ed é stata protagonista di un grande avvio che l' ha portata nelle zone alte della classifica. Si presenteranno sulle ali dell' entusiasmo con fiducia e determinazione. Squadra profonda che gioca in velocità e in transizione e che corre moltissimo. A guidare i friulani sarà il capitano Luca Bonetta, play, classe 1992. Con lui le colonne portanti saranno Alessandro Scutiero, play, classe 1992, che é il vero trascinatore della squadra, bravo nel giocare sul pick and roll, nel mettere in ritmo i compagni e nelle letture di gioco; giocatore temibile ed abilissimo al tiro come la guardia Andrea Schina, classe 1987, esterno che può giocare in più ruoli, dal rendimento molto alto. Giocatore che sfrutta al meglio la sua fisicità soprattutto in difesa. Molto bravo nel tiro dalla media e lunga distanza. Nello zoccolo duro ci sarà anche Andrea Colli, ala /centro classe 1988, giocatore solido e di sostanza. Tra i nuovi arrivi ci saranno Casalgrande, Candotto, Gobbato, Matteo Schina fratello minore di Andrea e soprattutto i due centri Devil Medizza, classe 1990, ottimo giocatore d'aria e buon rimbalzista e Davide Zambon, classe 1978, giocatore fisico e d'esperienza, bravo ad attaccare il ferro e al rimbalzo.  Ai blu arancio servirà un'altra prestazione solida, energica ed attenta, dove il gruppo dovrà prevalere sulle individualità, dove l'aiuto reciproco dovrà creare situazioni favorevoli da sfruttare al meglio. Testa e cuore per crederci sempre, soprattutto nei momenti più difficili. I Draghi dovranno tenere sempre alta la guardia e non mollare mai, lottando su tutti i palloni per continuare a crescere ed inseguire un altro risultato importante. Sentiamo che ne pensa il vice coach Davide Roncari. 

- La vittoria contro Mestre ha riportato entusiasmo nel gruppo ed un pizzico di serenità in più, per lavorare al meglio per le prossime sfide. Come stanno i ragazzi e come state preparando la sfida interna con Monfalcone?
"I ragazzi stanno bene, la vittoria ci ha dato tanto morale che ci accompagnerà in settimana nel lavoro. Siamo consci che stiamo crescendo e lavoreremo ancora con più convinzione per migliorare sempre di più." 

- Monfalcone ha avuto un ottimo avvio che l'ha portata nelle zone alte della classifica. Seppur neo promossa sta ben impressionando. Che tipo di squadra é e quali sono i loro punti di forza nel roster?
"Si, Monfalcone ha iniziato molto bene, ha solo perso due partite contro San Vendemmiano e Padova. Troveremo una squadra in fiducia, che ama correre in transizione per alzare il ritmo. Ha giocatori molto pericolosi sia dall’ arco che nell' 1c1. I due esterni Scutiero e Schina Andrea sono i principali terminali, ma la loro forza sta nel roster profondo, giocano in 10, e questo gli consente di alzare il ritmo e l' intensità sui due lati del campo."

- Quale sarà la chiave della partita e come andranno affrontati?
" La chiave sarà continuare il nostro percorso di crescita, inserire al meglio Andreani e spenderci come abbiamo fatto domenica scorsa. Anche noi ora siamo tanti, dobbiamo giocare al nostro ritmo e sfruttare un nuovo turno davanti al nostro splendido pubblico. Abbiamo bisogno dell’energia del Pala Bertelli, non sarà facile ma vogliamo dare continuità a settimana scorsa."

M.Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.