Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Draghi a Casale in cerca di riscatto

Draghi a Casale in cerca di riscatto

08 novembre 2022

DRAGHI A CASALE IN CERCA DI RISCATTO 

Dopo la bella prestazione messa in campo a Vigevano che però non ha portato punti in classifica, i ragazzi di coach Roncari vorranno prontamente riscattarsi nella trasferta di Casale. Al di là della sconfitta arrivata nella bolgia del Pala Basletta, i blu arancio ne sono usciti con la consapevolezza di essere un gruppo unito, forte e determinato, capace di mettere in grande difficoltà una top squadra e di avere tutti i requisiti per essere protagonisti fino alla fine. Certo ora bisogna dimostrare con i risultati quanto di buono fatto, senza vivere di sensazioni ma mettendo sul parquet il giusto atteggiamento, l'intensità e l'aggressività di chi vuole dimostrare che non è stato un caso ma una costante di un gruppo che vuole crescere ed arrivare. Ripartire da Casale non sarà facile, visto che i piemontesi arrivano da due sconfitte e vorranno tra le mura amiche tornare alla vittoria. La Junior Casale è una squadra completamente nuova rispetto a quella che a vinto il campionato di C Gold, ad eccezione dell' ex Apuzzo e del centro Raitieri. Privi dell'infortunato De Ros, coach Cristelli può contare sulla solidità e l'esperienza di Negri e Riva e sulla determinazione e freschezza dei giovani Jovanovic lo scorso anno a Borgomanero e il play Saladini già affrontato un paio di stagioni fa quando indossava la maglia di Pavia. Partita che per i presupposti della vigilia rimane complicata e dovrà essere giocata con molta attenzione e la giusta energia. Sentiamo che ne pensa il coach Davide Roncari 

Che cosa hai detto ai tuoi ragazzi dopo la sconfitta di Vigevano e con che spirito siete ripartiti per preparare la trasferta di Casale Monferrato?
"Siamo carichi per tornare subito in campo e trasformare l' energia di Vigevano nella prossima partita. È una sconfitta che ci ha fatto capire tanto del nostro cammino." 

Casale arriva da due sconfitte e cercherà in casa di cambiare questo trend. Che gara ti aspetti?
"Mi aspetto una partita tosta, sono una buonissima squadra e in casa vorranno tornare alla vittoria. Noi vogliamo riprendere il nostro percorso e ci faremo trovare super pronti per la battaglia."

I piemontesi hanno un roster che è un mix d'esperienza con Negri e Riva e giocatori in rampa di lancio come Saladini e Jovanovic senza dimenticare l'ex Apuzzo. Quali saranno le insidie più difficili che dovrete affrontare?
"Hanno un roster molto valido che può trovare protagonisti diversi ogni settimana.
Noi dovremo essere presenti e giocare la nostra pallacanestro, energia e controllo tabelloni le principali cose da tenere sotto controllo
Forza Sangio!!!"

M.Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.