Sangiorgese Basket

Serie B

Draghi a Pavia con fiducia

22 novembre 2022

DRAGHI A PAVIA CON FIDUCIA

Ripartire in settimana dopo una vittoria è sempre positivo perché indubbiamente porta serenità e convinzione nei propri mezzi, anche se dopo la prestazione con Oleggio come sottolineato anche da coach Roncari a fine partita, ci sarà da lavorare in settimana per correggere alcune situazioni e soprattutto il fattore palle perse che potevano costare caro ai blu arancio. Di buono sicuramente il carattere e la voglia di lottare fino alla fine che hanno permesso ai Draghi di agguantare due punti fondamentali per la classifica. Ripartite dall'atteggiamento ma mettendoci più testa e continuità saranno determinanti nella trasferta di Pavia, dove bisognerà evitare gli errori di domenica per costruire i presupposti di qualcosa di importante. Pavia dopo due successi consecutivi, l'ultimo ottenuto in trasferta a Gallarate, cercherà di mantenere aperta la striscia positiva e forte delle buone prestazioni disputate, proverà sicuramente a fare un dispetto ai blu arancio. La squadra di coach Mazzetti rivoluzionata in estate può contare su un roster ben allestito con giocatori esperti della categoria come Giampieri, De Gregori e Coviello e giovani di qualità come Gallizzi, Oboe e Bedini. Squadra che sa difendere con grande intensità, che per tutti i 40 minuti sa mettere grande pressione ai propri avversari e che fa del collettivo il proprio punto di forza. Sfida che si preannuncia davvero difficile dove i blu arancio dovranno essere bravi ad interpretare con la giusta energia ed attenzione. Sentiamo che ne pensa il coach Davide Roncari.

Cosa hai detto ai ragazzi dopo la vittoria con Oleggio e cosa dovrete migliorare in vista della trasferta di Pavia? 
"Ho fatto i complimenti per l’atteggiamento avuto nel momento delle difficoltà. La tirata di orecchie va al fatto che non possiamo permetterci di spegnere la luce al nostro gioco, in casa forse riesci a recuperare, fuori casa diventa un problema." 

Pavia ha un roster ben allestito e fa del collettivo il suo punto di forza. Quali saranno i pericoli maggiori che potrà crearvi?
"Pavia ha una squadra ottima, con l’innesto in extremis a inizio campionato di Oboe hanno trovato il giusto spazio nelle rotazioni e nel loro sistema. Possono schierare tranquillamente più assetti con fisicità diverse, questa è un arma che sta portando tanti vantaggi a loro."

Che gara ti aspetti da parte dei tuoi ragazzi?
"Mi aspetto una gara dura, una partita fisica e tattica. Dovremo reagire ai loro cambi di quintetti e cercare di giocare il più possibile secondo il ritmo che vogliamo tenere noi."

 

M.Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.