Sangiorgese Basket

Serie B

  • Home
  • /
  • Serie B
  • /
  • Sangio pronta e concentrata per la sfida con Borgomanero

Sangio pronta e concentrata per la sfida con Borgomanero

09 dicembre 2021

SANGIO PRONTA E CONCENTRATA PER LA SFIDA CON BORGOMANERO

Dopo la buona prova di Vigevano, che però non ha portato punti, i ragazzi di coach Roncari, sono ora chiamati ad un impegno di grande responsabilità con la Cipir College Basket, che dovranno assolutamente vincere per dare vigore ad una classifica anemica. Scontro diretto però che nasconde mille insidie e che andrà affrontato con massima concentrazione e grande intensità. Davanti a loro una squadra molto giovane, che vuole emergere e far crescere i propri atleti attraverso un progetto che fa di Borgomanero un polo di elite per la pallacanestro giovanile. Certamente i ragazzi di coach Di Cerbo si presenteranno con il coltello tra i denti per fare uno sgambetto ai Draghi e metteranno in campo tantissima energia per tenere la partita su alti ritmi. In camera di regia ci sarà Alfredo Boglio, play, classe 2003, giocatore estroso e di fantasia, supportato da Attademo Riccardo, play, classe 2004, cresciuto nel vivaio, che garantisce minuti importanti e lucidità. Sotto le plance porta atletismo e grinta Khadim Diouf, ala/pivot, classe 1997  e Airaghi Matteo, ala /centro, classe 1996, capitano e punto di riferimento che da solidità e un buon bagaglio tecnico. Punti arrivano da Alessandro Ferrari, ala, classe 2003, ragazzo dalle ottime qualità che sa essere di grande impatto. Tra gli esterni Borgomanero può contare anche su Andrea Cecchi, ala /piccola, classe 2005, Maurizio Ghigo, classe, 2003 eccellente tiratore, come Jovanivic Igor, guardia, classe 2002 e Francesco Ferrari, ala, classe 2003, tutti prospetti molto interessanti che stanno crescendo di partita in partita. Squadra che fa del collettivo la propria forza e che la Sangio dovrà contrastare con il giusto piglio. Sentiamo che ne pensa il coach Davide Roncari.

Che cosa hai detto ai ragazzi al termine del match con Vigevano e come preparerete in pochissimi giorni la sfida importantissima contro Borgomanero?
Ai ragazzi ho fatto i complimenti, abbiamo fatto una partita vera su un campo difficile. Ci siamo confrontati senza timori e provando fino in fondo a riaprirla.

Borgomanero è una squadra giovanissima e di talento. Che gara ti aspetti?
Mi aspetto una gara ad alto ritmo. Dovremo essere bravi a non far entrare in ritmo i loro terminali principali e sfruttare i vantaggi che abbiamo. 

Cosa dovrete curare maggiormente in una gara che senza giri di parole é fondamentale per la classifica?
Il controllo delle palle perse e dei rimbalzi la farà da padrona. Con il numero dei possessi che aumenta dobbiamo controllare le perse. La partita è fondamentale, dobbiamo però giocare senza paure, in fiducia e di squadra. Abbiamo bisogno dell’apporto di tutti e ci faremo trovare pronti. 

 

M.Lini


Questo sito utilizza cookie per le proprie funzionalità, se vuoi saperne di piu` o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.
Chiudendo questo banner o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.